Borgomanero

in corso

Amo uscire dal comune

Gli amici di BeChildren (molto numerosi!) sono soprattutto quelli che hanno la capacità di guardarsi attorno e vedere come la nostra società viva di molte luci e alcune ombre che hanno il coraggio di lasciarsi emozionare.

A volte, proprio vicino a dove viviamo, laddove si ritiene che tutti gli adolescenti possano avere le migliori condizioni per crescere senza tormenti, ci sono fattori di rischio per la loro crescita. Proprio accanto a noi, ci sono situazioni molto delicate che coinvolgono questi giovani ed esigono interventi avveduti.

Purtroppo, è doloroso ammetterlo, ma è così!

C’è un luogo, tra il Piemonte e la Lombardia, dove ci sono dei bambini che hanno sogni ancora semplici:

un posto sicuro dove stare, persone competenti che si prendono cura di loro, possibilità di fare esperienze che la loro famiglia non può o non vuole far fare… è il CEM (Centro Educativo Minori) di Borgomanero, servizio promosso e gestito dalla cooperativa sociale Vedogiovane in convenzione con il CISS di Borgomanero.
Da otto anni il CEM immagina e realizza attività speciali con questi bambini e bambine. Ma una di queste non è ancora stata abbastanza esplorata: la possibilità di andare fuori dal Comune (di Borgomanero) per diventare persone fuori dal comune! Ovvero…riempire gli occhi, la mente e il cuore di novità che possano aiutare a immaginare e costruire un futuro migliore.

Il progetto di Bechildren

Amo uscire dal comune

L’intervento solidale di BeChildren, di cui si fa carico, è aiutare una comunità di oltre 35 ragazzi

a trovare, nel loro gruppo e con gli educatori che li seguono, gli stimoli per fare esperienze di crescita culturale e sviluppare l’intelligenza emotiva, contro l’emarginazione e la prospettiva di esclusione sociale.

 

Il nostro scopo è quello di donare a questi 35 giovani un pezzo creativo della loro adolescenza.

Vogliamo far loro conoscere il mondo o almeno quel pezzo di mondo che possa stimolarli a essere curiosi, appassionati, innovativi e, a loro volta, solidali.

“Amo uscire dal comune” perché a questi ragazzi e ragazze non sia precluso nessun orizzonte.

Insieme al CEM, doneremo a essi un pulmino che potrà portarli a contatto con le realtà più stimolanti, educative e ricreative di un ampio territorio intorno al loro luogo di vita ordinario.

“Amo uscire dal comune”, come spesso fanno i nostri sponsor donatori di BeChildren, è anche pensare fuori dal comune, agire fuori dal comune e credere che solo una vita fuori dal comune sia compiutamente vissuta; dunque straordinari come vogliamo essere noi cha amiamo BeChildren.

 

Quanti chilometri potrete regalarci per questo sogno????

In collaborazione con...

Associazione VedoGiovane:

La cooperativa sociale “VEDOGIOVANE” nasce nel 1998 con l’obiettivo di promuovere iniziative di animazione nel territorio. Per noi, cooperativa, vuol dire partecipazione attiva di tutti e responsabilità condivise. A tal proposito ci proponiamo di perseguire, in modo continuativo e senza fini di lucro, l’interesse generale della comunità,

 la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio educativi. Animazione per VEDOGIOVANE significa ragazzi, famiglie, scuole, progetti, viaggi, esperienze, racconti, pensieri continui.

Contattaci

Non siamo in giro adesso. Ma puoi inviarci una e-mail e ti risponderemo al più presto.