Una Storia di Cuore

Nel “Piccolo Tibet”
c’è bisogno di BeChildren

india

L’India, in pochi lo sanno, è il secondo stato più popolato del mondo e uno dei primi per densità.
Purtroppo però è tra gli stati più poveri del mondo e vive in gravi condizioni di igiene e salute.
Le zone montuose vicino all’Himalaya poi sono quasi del tutto prive di strade, e le poche presenti sono lunghe, tortuose e dissestate. Frane e valanghe sono all’ordine del giorno, e ovviamente l’asfalto è un’optional raro.
E proprio nella zona che chiamano il “Piccolo Tibet” nell’estremo nord dell’India, si trova Leh: una città montuosa di circa 28.000 abitanti, povera, fredda e senza ospedali.

Malattie e Ospedali

L’incidenza di cardiopatie congenite e problemi respiratori gravi è davvero molto frequente, e le strutture mediche più vicine sono a 400 km di distanza. Per curare queste malattie però servono ospedali attrezzati, che si possono trovare solo a più di 1000 km dalla città.
Ma chi ha fretta deve pagarsi il costoso volo aereo. Agli altri restano le pericolose vie montuose.
I malati poi sono spesso giovani, e ancora più spesso non sopravvivono all’inverno.

L’intervento di BeChildren

Per questo BeChildren vuole aiutare la Ladakh Heart Foundation
a completare un’opera iniziata anni fa mai terminata per mancanza di fondi.
In primis si intende finire il parco giochi per ragazzi,
dove potranno giocare e divertirsi in sicurezza.

Gli ospedali verranno poi riforniti di apparecchiature fondamentali come:

  • lampada per operare
  • defibrillatori
  • monitor digitali
  • pacemaker cardiaci
  • autoclavi per l’acqua pulita
  • macchine per rianimazione portatile

Un altro passo che uBroker, insieme a BeChildren, fa verso i bambini delle città più povere, per aiutarli a conquistare i loro diritti fondamentali, come le cure mediche e un sano divertimento.
Ad Ottobre invece BeChildren (nella persona di Edi Righi) andrà in Tanzania per vedere con i suoi occhi i piccoli grandi passi già compiuti verso l’istruzione infantile della zona.

Ringraziamenti del Children Park Sponsored 

The Children Park was sponsored by Associazone Bechildren Torino Italy.

We would like express our deepest thanks for their generous donation and support. It is their dedication and commitment that we have been able to set up this children park at our hospital, it would keep the children away from various infections as ill parents often come to hospital along with their kids. Thanks again.

traduzione

The Children Park è stato sponsorizzato da Associazone Bechildren Torino Italy.

Vorremmo esprimere i nostri più sentiti ringraziamenti per la loro generosa donazione e il loro sostegno. È per la loro dedizione e impegno che siamo stati in grado di allestire questo parco per bambini nel nostro ospedale, ciò ci consente  di mantenere  i bambini lontani da varie infezioni poiché i genitori malati vengono spesso in ospedale insieme ai loro figli. Grazie ancora.

Contattaci

Non siamo in giro adesso. Ma puoi inviarci una e-mail e ti risponderemo al più presto.